Gli Incontri

  PRIMA GIORNATA

VENERDì 19 GENNAIO 2018

BRESCIA, Auditorium San Barnaba, Corso Magenta 44.

 Mattino 9,30

SALUTI ISTITUZIONALI (30’)

 

Coordina gli incontri: Marco Carminati, giornalista del "Sole24Ore".

 

INTORNO AL PAESAGGIO: QUESTIONI E PROBLEMI

 

Relazione di apertura (30’)

Girolamo Sciullo, professore di Diritto Amministrativo, Università degli Studi di Bologna.

IL PAESAGGIO COME BENE DELLA COLLETTIVITà

 

TAVOLA ROTONDA (2h):

 

Francesco Tedeschi, professore di Arte Contemporanea, Università Cattolica di Milano.

PAESAGGIO RISPETTATO NELL’ARTE E AGGREDITO NELLA CONTEMPORANEITÀ

 

Simone Verde, storico dell’arte, direttore del Complesso monumentale della Pilotta, Parma.

TIPICITA’ DEI PAESAGGI IN ITALIA E NELLE ALTRE NAZIONI

 

Carlo Tosco, direttore Scuola di specializzazione Beni architettonici e del Paesaggio, Politecnico di Torino.

IL PAESAGGIO COME STORIA

 

Anna Marson, professoressa di Tecnica e pianificazione urbanistica, IUAV di Venezia.

LA STRUTTURA DEL PAESAGGIO

 

Stefano Moriggi, professore di Filosofia della scienza, Università Milano Bicocca.

UOMO E PAESAGGIO: UNA SFIDA?

 

 

PAUSA (12,30-14,00)

 Pomeriggio ore 14,00 (prima parte)

 

RICONOSCIMENTO UNESCO:

UN BENE O UN CONDIZIONAMENTO PER IL PAESAGGIO?

 

Relazione di apertura (30’)

Francesca Riccio, segretariato generale, coordinamento e relazioni internazionali

dell’Ufficio UNESCO, Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo.

RICONOSCIMENTI “UNESCO” PER IL PAESAGGIO, un iter complesso

 

TAVOLA ROTONDA (1h 30’):

 

2A - ALCUNI SITI UNESCO (45’)

 

Angela Maria Ferroni,

coordinamento tecnico-scientifico del MIBACT per il riconoscimento UNESCO: I Longobardi in Italia.

 

Marcella Morandini, direttrice Fondazione Dolomiti UNESCO.

 

Roberto Cerrato, direttore-site manager: Associazione Langhe-Roero e Monferrato.

 

Cinzia Robbiati, funzionaria Soprintendenza archeologica,

belle arti e paesaggio per le provincie di Bergamo e Brescia.

LA TUTELA DEL PAESAGGIO NEI SITI "UNESCO"

 

2B- NUOVE IPOTESI DI RICONOSCIMENTO UNESCO PER IL TERRITORIO BRESCIANO (45’)

 

Tino Bino, pubblicista.

La Franciacorta e il lago d’Iseo

 

Piergiorgio Vittorini, presidente ACI-BRESCIA.

Un giro per l’Italia: la Mille Miglia

 

Massimo Tedeschi, editorialista "Corriere Brescia".

Il lago di Garda e il suo entroterra

 

 

Proiezione video  “I LOVE MELLA”

 

COFFEE BREAK (16,00-16,30)

 Pomeriggio ore 16,30 (seconda parte)

CASI SIGNIFICATIVI E PAESAGGIO “MINORE”

 

Relazione di apertura (30’)

Gioia Gibelli, architetto, già docente presso l'Università degli Studi di Genova.

QUALI PROBLEMI E OPPORTUNITA’ PER LE ZONE “TURISTICHE”

 

TAVOLA ROTONDA (90’)

 

Marco Devecchi, professore di Scienze agrarie, forestali e alimentari, Università degli Studi di Torino.

IL DIFFICILE EQUILIBRIO TRA UOMO E PAESAGGIO

 

Alessandra Stefani, direttore generale Ministero delle politiche agricole.

IL CONTRIBUTO DELLE FORESTE AL PAESAGGIO ITALIANO

 

Mario Nova, direttore generale Ambiente, Energia, Sviluppo sostenibile, Regione Lombardia.

LA VALORIZZAZIONE DEL PAESAGGIO IN UN PIANO MULTILIVELLO, L’ESPERIENZA LOMBARDA

 

Michèle Pezzagno, professoressa di Tecnica e pianificazione urbanistica, Università degli Studi di Brescia.

UNIVERSITA’ E PAESAGGIO: UN BINOMIO DA INDAGARE

 

Rossana Bettinelli, architetto Presidente delle Sezione di Brescia Italia Nostra,

membro italiano della giunta internazionale di Europa Nostra.

UN PUNTO DI VISTA PRIVILEGIATO NELLA VALUTAZIONE DI CASI SPECIFICI

 

 

Termine prima giornata: ore 18,30

  SECONDA GIORNATA

SABATO 20 GENNAIO 2018

BRESCIA, Auditorium San Barnaba, Corso Magenta

 Mattino 9,30

Coordina gli incontri: Nicola Rocchi, direttore di "AB, Atlante bresciano".

 

Roberto Cammarata, Presidente Fondazione ASM-Gruppo a2a.

Marcello Zane, Liberedizioni.

PRESENTANO: “Incontrare Paesaggi”, primo volume della collana editoriale Simbionte.

 

 

I PAESAGGI DELL’ITALIA SETTENTRIONALE

 

Relazione di apertura (30’)

Mauro Varotto, professore di Geografia culturale, Università degli Studi di Padova.

LA GEOGRAFIA INTERPRETA I PAESAGGI

 

TAVOLA ROTONDA (2h)

 

Luca Basso Peressut, professore al Politecnico di Milano, Dipartimento di Architettura e Studi Urbani

MUSEO FUORI DAL MUSEO: IL FIUME PO E DINTORNI

 

Alessandro Bignotti, presidente Parco Oglio sud.

I PARCHI LOMBARDI E I PLIS

 

Beatrice Zambiasi, direttore Parco Alto Garda.

I SEGRETI DI UN AMBIENTE QUASI INTATTO

 

Lamberto Cremonesi, C.E.O. studio CREW, ingegneria e architettura di esperienza.

PAESAGGI INTORNO ALLA CITTÀ (DI BRESCIA)

 

 

COFFEE BREAK

 

 

Giuseppe Pasini, presidente gruppo Feralpi.

GLI INSEDIAMENTI PRODUTTIVI E I PAESAGGI

 

Roberto Roffia, imprenditore, responsabile Progetto Corin, Mantova.

LE ARCHITETTURE IN ABBANDONO

 

Luca Formentini, imprenditore, presidente Consorzio Tutela Lugana DOC.

AMBIENTE E PRODOTTO ENOGASTRONOMICO, IL LEGAME INDISPENSABILE

 

 

 

CONCLUSIONI

 

Termine incontro ore 12.30 / 13.00

© 2017 I PAESAGGI.COM

PRIVACY POLICY

A disposizione degli autori delle immagini

detentori di diritti, che non sia stato

possibile rintracciare.

Powered by EXIT