Paolo Tarolli

Dottore forestale, Docente di Integrated Watershed Management, Università degli Studi di Padova

SUOLO, CLIMA, SOCIETA’: I PAESAGGI DELL’ANTROPOCENE

Nell’ultimo secolo, l’attività dell’uomo è stata particolarmente impattante, con modifiche territoriali e strutturali al nostro pianeta che possono essere paragonate a quelle provocate da processi geologici; pensiamo ad esempio al progressivo degrado di risorse non rinnovabili, o agli effetti derivanti dall’eccessivo consumo del suolo (es. dissesto idrogeologico) o dalle forme di agricoltura non sostenibile. Se a questo si aggiungono gli effetti del cambiamento climatico in atto (es. estremizzazione eventi meteo, aumento del livello dei mari), il quadro che ne deriva è di uno scenario particolarmente critico per la nostra Società. È tempo di affrontare questa problematica, prima che sia troppo tardi, non solo analizzando lo stato attuale e i possibili scenari futuri, ma creando veri e propri tavoli multidisciplinari, che mettano insieme scienziati, politici, associazioni di categoria e comuni cittadini al fine di poter offrire delle soluzioni progettuali in grado di stabilire un nuovo equilibrio nel nostro pianeta.

TORNA AI RELATORI